Archivi per il mese di: giugno, 2014

“Tutto il nostro pianeta è un grande giardino, e l’unico modo per salvarlo è fornire ai suoi abitanti una mentalità da giardiniere”
(Gilles Clément, scrittore, entomologo, architetto paesaggista francese)

lerici il giardino sul golfo“Lerici, il giardino sul golfo” è un pay off istituzionale che descrive l’insieme delle attività realizzate – sulla mobilità e i servizi, sull’accessibilità e la fruizione, sull’accoglienza, l’arte e la cultura, sull’ambiente – e informare delle opportunità di sviluppo del territorio.

Le capacità attrattive per Lerici non sono limitate al paesaggio, alle sue risorse ambientali, culturali e architettoniche, ma derivano anche dal fascino nel tempo dei luoghi, fonte di ispirazione per molti viaggiatori. A tal fine il progetto ha creduto nella forza evocativa del pay off che coinvolge non solo i visitatori ma soprattutto i residenti quali ambasciatori del territorio.

Il racconto parte dai luoghi e dai valori dell’accoglienza, dell’accessibilità e della fruizione perché sono l’essenza della vivibilità di un luogo, da vivere e da visitare.

“Lerici, il giardino sul golfo” è un progetto realizzato da RES Comunicazione per il Comune di Lerici (2014). Attività, contributi, ricerca progettuale, gestione social – Angela Tanania

Il progetto e le iniziative su Lerici, il giardino sul Golfo

tag ufficiali #lericiilgiardinosulgolfo | #unoscattoperlerici

facebook il giardino sul golfo | twitter @lericigiardino

A Fontecchio il 14 e 15 giugno l’iniziativa

“Vivere il paesaggio. Confronto tra buone pratiche di gestione del territorio”

locandina Vivere il Paesaggio

Fontecchio, comune in provincia dell’Aquila su una collina nella Valle dell’Aterno, è tra i protagonisti del progetto Borghi Attivi per affrontare la ricostruzione post sismica. Il sisma ha inferto un durissimo colpo alle comunità locali dei paesi del cratere, alla loro economia, alla loro visione del futuro.

Negli ultimi anni sono state numerose le iniziative organizzate allo scopo di elaborare un modello di vita sostenibile nei borghi interessati dalla Ricostruzione e partecipanti ai processi di progettazione partecipata.