[mapas x mapas] conversazione attorno al tema della mappatura partecipata.

Con grande entusiasmo ho accettato l’invito per poter parlare di territorio, relazioni , rete/network, narrazione, social media. L’appuntamento è per domani 10 maggio ore 18:30 presso il Lavoratorio Artistico a Sarzana.

Racconti di persone e di  luoghi. I progetti artistici realizzati da Giuditta Nelli e Anna Positano con Mapas² a Santa Fe affronteranno il tema della mappatura partecipata e dell’uso dell’arte come strumento in ambito sociale. Mapas² è un progetto promosso da Arci Liguria con il sostegno di Arci Nazionale e Arcs – Arci Cultura e Sviluppo, realizzato in collaborazione con AHS – Associazione Hermanos Saíz, Casa de la Cultura de Santa Fè, Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Carretera Central, A-POIS e DisorderDrama.

Il mio intervento – “Esperienze partecipative tra mappe di comunità, mappe emotive e narrazioni territoriali collettive” – è occasione per delineare un percorso personale e professionale, che parte dal territorio per giungere alla rete e alle connessioni che stanno al centro della progettazione e dello sviluppo delle azioni condivise: coscienza di luogo, mappe cognitive, mappe di comunità e di paesaggio, mappe emozionali e cultura digitale. Tra identità-memoria e narrazione-relazione.

Un ringraziamento particolare a Giuditta Nelli (social practice artist e responsabile Coop. Internaz. Arci Liguria) e Walter Massa (presidente Arci Liguria); a Mafe de Baggis (co-founder Pleens), Marianna Marcucci (co-founder Invasioni Digitali), Giovanna Tinunin (co-founder Italia_Social).

La dimensione emozionale nei processi partecipativi favorisce certamente il coinvolgimento: le forme che si riconoscono sono diverse ma ciò che unisce è il racconto di una esperienza, ma anche la scoperta e la condivisione.

Vi aspetto.

Angela Tanania

mapas_carto_fb_10x15_sarzana

Mapas2 a Sarzana (programma)

Mapas² a SARZANA (evento)